DESCRIZIONE

    Quadro di comando con display touch screen da 15” per la visualizzazione grafica personalizzata della centrale termica (sinottico).
    Il quadro può essere collegato via bus a quadri eterm di gestione caldaia e a dispositivi Nereix (dispositivi di contabilizzazione di centrale e/o di appartamenti)
    Dal pannello grafico è possibile:
    - Visualizzare i valori istantanei di temperature, stati di funzionamento, percentuali di modulazione, allarmi, ecc.
    - Inviare comandi di accensione, spegnimento, forzature, setpoint, ecc.
    - Visualizzare grafici relativi allo storico delle variabili
    - Esportare immagini dei grafici e tabelle Excel dei dati storici
    - Visualizzare lo storico degli allarmi
    La porta ModBus RS485 (2 fili) è disponibile per una sola delle seguenti opzioni:
    1- ModBus Master
    Gestione di dispositivi ModBus slave, ovvero possibilità gestire dalla pagina grafica altri dispositivi dotati di tale interfaccia.
    (La ICI Caldaie si riserva di verificare la compatibilità dei dispositivi)
    2-ModBus Slave
    Conversione di tutti i parametri eterm, sia in lettura che in scrittura, in protocollo ModBus per sistemi esterni di supervisione dotati di tale interfaccia.
    Il numero massimo di parametri fornibili è 500 e potranno essere scelti dal cliente in base all’impianto.
    Il quadro di comando è dotato di un dispositivo per la connessione ad internet:
    il tipo di connessione preferito determina la tipologia del dispositivo installato all’interno del quadro.

    Le versioni / connessioni si suddividono in :
    QCTETERM01 MODEM 2G/3G
    QCTETERM02 utilizzo di LAN
    QCTETERM03 Wi-Fi
    • Si richiede di specificare in fase d'ordine il tipo di configurazione scelta

    • Mediante queste connessioni è possibile:
    • Visualizzare e gestire, da qualsiasi dispositivo dotato di browser, il medesimo sinottico presente sul touch screen.
    • (data la continua evoluzione dei browser, ICI Caldaie si riserva di indicare quelli pienamente compatibili per la corretta visualizzazione)
    • Ricevere assistenza remota per la configurazione di tutti i dispositivi connessi con notevole risparmio di tempo e costi di intervento:
    • in caso di sostituzione delle schede elettroniche
    • in caso di modifiche alla configurazione che si rendano necessarie per ottimizzazioni successive al collaudo
    • (esempio regolazione PID impostazione soglie, ecc.)